MOTOGUIDA.

La tua guida turistica in moto dei Colli del Veneto

Una MotoGuida è un appassionato di moto che da sempre ha girato i Colli del Veneto in lungo e in largo, scoprendo ogni giorno borghi, itinerari, scorci e strade poco battute. Ed ha il piacere di condividere tutto questo con te.

Una MotoGuida è un motociclista che conosce bene il territorio, non solo perchè ci è nato ma anche perchè lo ha studiato e vissuto.

Richiedi informazioni sulla MotoGuida

Questo modulo di contatto è disattivato perché l’utente ha rifiutato di accettare il servizio Google reCaptcha, necessario per convalidare i messaggi inviati dal modulo.
  • E’ un motociclista

    Conosce le moto, vede un percorso da motociclista, ama i percorsi secondari e le strade poco battute, sa mettere le mani su un motore

  • Comprende i tuoi tempi e le tue preferenze

    Ti piacciono le salite e i tornanti stretti oppure preferisci le curve più dolci. Ami stare tanto in sella oppure preferisci fermarti e scoprire anche i borghi o visitare luoghi interessanti. La tua MotoGuida prepara l’itinerario in base ai tuoi desideri.

  • Parla la tua lingua

    Può accompagnare singoli, coppie o piccoli gruppi che provengono da tutta Europa conversando agilmente in inglese, tedesco, francese, spagnolo e russo

  • Conosce bene gli itinerari per motociclisti

    Dimentica le code, i percorsi del GPS lungo le noiose strade statali, le monotone autostrade e tuffati nei più suggestivi percorsi dei Colli del Veneto

  • Conosce bene i percorsi del gusto e i sapori

    Fermarsi a mangiare in un ristorante che propone la cucina tipica vera senza sorprese nel prezzo, entrare in una cantina per gli assaggi, degustare da un produttore local.

  • Conosce le tradizioni locali, gli eventi, le sagre

    Ogni periodo dell’anno ha motivi diversi e imperdibili per viaggiare nei Colli del Veneto, non solo per il paesaggio ma la stagionalità dei prodotti tipici celebrata da feste e sagre da non perdere

  • E’ accompagnato da un furgone per ogni evenienza

    Caricare la moto in caso di guasto, lasciare giacche e caschi al sicura nella visita di un borgo o poter far acquisti ingombranti nelle cantine o negli store senza preoccuparsi del trasporto